È possibile richiedere la fattura nelle note dell’ordine e specificando a chi intestarla compilando i campi con tutti i dati necessari per tale scopo.

È necessario andare nella pagina di autenticazione dove è possibile eseguire la semplice procedura di richiesta password.

Svino non entra mai in possesso dei dati relativi alle carte di credito dei clienti. Durante la procedura d’ordine, scelta la modalità di pagamento attraverso carta di credito, Svino esegue routing della sessione verso il portale del circuito bancario di incassi e pagamenti. La transazione viene effettuata, con sistema sicuro cifrato, all’interno del portale del circuito interbancario di incassi e pagamenti. Una volta andata a buon fine la transazione il cliente viene reindirizzato all’interno sito Svino e contemporaneamente il sistema interbancario comunica a Svino lo stato della transazione. Nel caso la transazione sia andata a buon fine viene comunicato a Svino e l’ordine va in consegna.

SI, purché il cliente abbia richiesto via mail o via customer care questa possibilità. Nel giro di pochi minuti viene attribuito il ruolo “consegna a mano” e successivamente è possibile procedere con l’ordine dove appare un flag con questa opzione. Se viene scelta la consegna a mano il sistema non calcola le eventuali spese di trasporto.

Invia una mail all’indirizzo info@svino.it per presentare la richiesta, ti aggiorniamo sullo stato dell’ordine. Nel caso non sia ancora stato spedito non ci sono problemi.

Viene spedito il giorno successivo a quando l’importo del bonifico è visibile sul conto corrente di Svino.

Il contrassegno è ammesso solo in Italia, solo per contanti e per importi minori o uguali a € 2500 (iva inclusa).