Solaia Toscana igt 1998 Marchesi Antinori

260,00

1 disponibili

Solaia 1998 al naso è fruttato ed intenso, dolce. In bocca i tannini sono soffici. Le note varietali dominano e complessivamente preparano ad un finale lungo di grande persistenza. Ideale in accompagnamento al cibo per esprimersi al meglio

Condividi

Descrizione

Solaia è un vigneto di circa 20 ettari esposto a sud-ovest tra i 350 e i 400 metri s.l.m. su un suolo roccioso calcareo con roccia di alberese e galestro. La famiglia Antinori ha prodotto questo vino per la prima volta con l’annata 1978; l’uvaggio iniziale era 80% Cabernet Sauvignon e 20% Cabernet Franc, che è stato ripetuto nel 1979. Nelle annate successive è stato introdotto un 20% di Sangiovese e sono state fatte alcune correzioni nel rapporto tra Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, fino ad arrivare alla composizione attuale. Solaia è prodotto soltanto nelle annate eccezionali e non è stato prodotto nel 1980, 1981, 1983,1984 e 1992. Il Solaia Doc 1998 è frutto di un’annata caratterizzata da fine inverno e inizio primavera temperati e secchi. Ciò ha favorito un germogliamento abbastanza precoce ed un anticipo nel ciclo vegetativo, che però si è stabilizzato a causa delle piogge di Maggio. La fioritura è avvenuta nel rispetto dei tempi medi. Il caldo di giugno ha favorito la crescita degli acini e l’anticipo del ciclo vegetativo di circa 10-12 giorni. Il periodo estivo è stato molto caldo e soleggiato con temperature di molto sopra la media, particolarmente nel mese di Luglio, ed accompagnate da una prolungata siccità. Questo ha fatto sì che l’anticipo nel ciclo vegetativo sia stato rallentato e, nella media, l’uva è maturata con un anticipo di circa una settimana. I vitigni a bacca rossa in tutte le ns. proprietà sono stati diradati molto attentamente durante il mese di Agosto per alleggerire le produzioni dei vigneti e, di conseguenza, per garantire una maturazione dei grappoli restanti nelle migliori condizioni. Le uve provenienti dal vigneto Solaia, sono selezionate, sono tra le ultime ad essere vendemmiate (inizio il 25 settembre per i Cabernet e il Sangiovese una settimana dopo). Le uve sono state diraspate e pigiate in maniera soffice e vinificate separatamente usando nuovi metodi che garantiscono una tecnica di lavorazione molto delicata. La macerazione è avvenuta in tini di legno da 50hl (dove, periodicamente, vengono ripetute delle follature per ottenere una migliore estrazione di colore, di complessità e di tannini). Durante questo periodo (15 giorni per il Sangiovese, e 20 giorni per il Cabernet), il vino ha completato anche la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 30°C. Il vino è stato poi introdotto in barriques nuove dove, entro la fine dell’anno, ha completato la fermentazione malolattica. Successivamente il vino è stato travasato per un accurato assemblaggio delle diverse varietà e riportato in barriques dove è rimasto per 14 mesi, al termine dei quali, si è proceduto all’imbottigliamento. Ha fatto seguito un affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi prima dell’introduzione sul mercato. Solaia 1998 è un vino di gran complessità e di solida e corposa struttura. Al naso è fruttato ed intenso, dolce e con delle note di Cabernet maturo che conferiscono al vino una forte identità. In bocca i tannini sono soffici. Le note varietali dominano e complessivamente preparano ad un finale lungo di grande persistenza. Ideale in accompagnamento al cibo per esprimersi al meglio

CONSERVAZIONE

Ottima capacità di evoluzione.

ABBINAMENTO

Con piatti di carne importanti,  16° .

Informazioni aggiuntive

Annata

1998

Classificazione

IGT

Dimensioni

0,75 lt

Nazioni

Italia

Perfetto con

Carne al sangue, Carni, Carni alla griglia, Formaggi stagionati

Produttori

Marchesi Antinori

Regioni

Toscana

Tipologia

Vini Rossi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Solaia Toscana igt 1998 Marchesi Antinori”