Tiraciatu Moscato Passito igp Terre Siciliane Il Mortellito

24,00

1 disponibili

Moscato Bianco di Noto de Il Mortellito che cerca di offrire la classica dolcezza del passito ad una freschezza che non lo fa mai apparire come pesante o stucchevole, da godere anche su piatti agrodolci.

Condividi

Descrizione

Moscato Bianco di Noto cresciuto su terreni di medio impasto calcareo, le vigne hanno un’ età media di 5 anni. In vigna l’agricoltura è di tipo biologico, senza diserbanti, senza trattamenti e/o concimazioni chimici e/o sintetici, trattamenti antiparassitari limitati a bassi dosaggi di rame e zolfo. L’alberello è defogliato a fine Luglio ed i grappoli sono lasciati al sole fino alla fine di Settembre in appassimento. Una settimana prima della vendemmia il 30% dell’uva viene raccolta e messa ad appassire ulteriormente in graticci di legno. In cantina  si fanno 20 giorni di macerazione sulle bucce, poi si svina e il mosto è mantenuto a temperatura ambiente, la fermentazione si sviluppa naturalmente senza inoculo di lieviti. Il blocco di fermentazione avviene naturalmente senza forzare con freddo o aggiunta di anidride solforosa, quando l’alcol raggiunge i 15° i lieviti non riescono a lavorare e la fermentazione si arresta. L’affinamento si svolge in Acciaio Inox.

CONSERVAZIONE

Vino da godere ma che nel tempo in cantina può migliorare senza problemi.

ABBINAMENTO

Con pasticceria secca , ricotta e mandorle in primis ma su consiglio del produttore da provare assolutamente con agrodolce come la caponata siciliana, 12°.

Informazioni aggiuntive

Classificazione

igp

Nazioni

Italia

Produttori

Il Mortellito

Regioni

Sicilia

Tipologia

Passiti & Dolci

Dimensioni

0,5 lt

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tiraciatu Moscato Passito igp Terre Siciliane Il Mortellito”