Chablis 1er Cru Vau de Vey aoc 2020 Domaine Jeremy Arnaud

Chablis 1er Cru Vau de Vey aoc 2020 Domaine Jeremy Arnaud

1 Articolo
47,00 €
Tasse incluse
Ultimi articoli in magazzino

Questo Chablis 1er Cru Vau de Vey 2020 del Domaine Jeremy Arnaud offre note di frutti bianchi tra cui mela e accenni più caldi oltre le note gessose e di pietra focaia; bocca tesa, note gessose, minerali e frutto ben bilanciato il tutto accompagnato da una bella freschezza.

Questo Chablis 1er Cru Vau de Vey 2020 del Domaine Jeremy Arnaud nasce da uve Chardonnay su una superficie di proprietà di 0,48 ha. Il vigneto, piantato tra il 1980 e il 1985, è esposto a Sud-Est con inclinazione che raggiunge anche il 50% su terreni poco profondi basati su marna Kimmeridgian.

Su questa parcella la vendemmia è manuale e permette di fare una cernita delle uve fin da subito. Una volta in cantina, l'uva viene pigiata a grappoli interi utilizzando una pressa pneumatica con bassi aumenti di pressione. La durata della pressatura è modulata dall'assaggio del mosto. Segue un periodo di preossidazione, in cui il mosto non viene solfitato, in modo che i composti aromatici, facilmente ossidabili, si ossidino prima della fermentazione alcolica. Questa pratica viene utilizzata con l'obiettivo di ridurre i rischi di ossidazione prematura in bottiglia, tende a ridurre il lato fruttato del vino in gioventù, prima di assumere la sua piena espressione durante la fase di invecchiamento.

Trascorso questo periodo, avviene una leggera solfitazione e viene lasciato riposare a freddo per 12-24 ore. La vinificazione e l'affinamento dei vini avvengono in modo naturale, ovvero non si effettua alcuna aggiunta. L'affinamento avviene in vasche e botti di acciaio inox in egual misura e per la parte in legno solo il 10% sono botti nuove. I vini non vengono filtrati e dopo una circa 1 anno vengono assemblati per formare un'unica cuvée, per essere poi conservati per un altro anno prima di essere imbottigliati.

Prevalgono note di frutti bianchi tra cui mela e accenni più caldi oltre le note gessose e di pietra focaia; bocca tesa, note gessose, minerali e frutto ben bilanciato il tutto accompagnato da una bella freschezza.

CONSERVAZIONE

Vino che può riposare in cantina qualche anno senza problemi.

ABBINAMENTO

Con piatti di pesce, 12°.

1 Articolo

Scheda tecnica

Cantina
Domaine Jeremy Arnaud
Dimensioni
0,75 lt
Annata
2020
Classificazione
Premier Cru
Gradazione
12,5
Perfetto con
Pesce
Allergeni
Solfiti

Potrebbero interessarti anche questi Vini:

Vini dalla stessa cantina